• econtent award italy promo
  • econtent award italy promo2

Classifiche eContent Award Italy 2006

 

Premiazione eContent Award Italy 2006

Sala Consiglio, Palazzo Turati
Via Meravigli 9/b

Martedì 12 dicembre 2006, con la premiazione a Palazzo Turati, Milano, si è conclusa ufficialmente la prima fase del progetto eContent Award 2006. In virtù della collaborazione tra il progetto eContentAward e Global Forum era presente alla cerimonia il Presidente di Global Forum, Mme Sylviane Toporkoff. Il progetto, ideato da MEDICI Framework nell'ambito del World Summit Award sotto l'egida di ONU ed ITU, è stato realizzato in collaborazione con la Fondazione Politecnico di Milano ed il supporto, per questa edizione, del Forum della NetEconomy. La cerimonia di premiazione ha rappresentato un'occasione d'incontro tra i creativi, gli autori del comparto eContent e gli esperti facenti parte della giuria. Una breve serie di contributi ha arricchito in apertura l'evento Le presentazioni, a cura di:

•  Ignazio Rusconi Clerici - Camera di Commercio di Milano

•  Monica Lancini – Fondazione Politecnico di Milano

•  Alfredo M. Ronchi – Segretario MEDICI Framework

•  Sylviane Toporkoff – Presidente Global Forum

•  Pierpaolo Saporito – Presidente OCCAM Infopoverty Programme

•  Fausto Talenti – Direttore Studi di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici – ex FEDERCOMIN

hanno ben illustrato il ruolo che ciascuna organizzazione svolge ed il contributo o le sinergie che può fornire, sia in ambito locale/nazionale che in quello internazionale, all'iniziativa eContentAward e direttamente agli Autori dei prodotti a concorso.

In particolare:

•  Ignazio Rusconi Clerici - Camera di Commercio di Milano - ha parlato, a nome del Forum Net Economy, del ruolo della Camera di Commercio di Milano, della Provincia di Milano e del Comune di Milano nel campo dell'innovazione. Ha inoltre illustrato le opportunità che queste organizzazioni offrono ai partecipanti e, soprattutto, ai vincitori di questo premio. Al termine del suo intervento ha presentato l'elenco dei vincitori del riconoscimento assegnato dal Forum Net Economy nell'ambito dei candidati al eContentAward;

•  Monica Lancini – Fondazione Politecnico di Milano - ha parlato del ruolo della Fondazione quale promotore di questo concorso che punta sui contenuti digitali di alta qualità per promuovere l'innovazione;

•  Alfredo M. Ronchi – Segretario MEDICI Framework - ha presentato le motivazioni alla base del progetto, le sue specificità, le collaborazioni in atto in ambito internazionale nonché il rapporto privilegiato con il WSA e, non ultimo, le opportunità che vengono offerte ai vincitori del concorso.

•  Sylviane Toporkoff – Presidente Global Forum - ha rimarcato il ruolo ispiratore di WSA e la stretta collaborazione con la realtà italiana per offrire ai vincitori l'opportunità di una vetrina internazionale nel quadro delle attività del Global Forum.

•  Pierpaolo Saporito – OCCAM Infopoverty Programme - ha parlato dell'importanza dell'innovazione nel campo ICT per il miglioramento delle condizioni di vita nelle realtà svantaggiate ed in quelle in via di sviluppo. Questi i motivi alla base della stretta collaborazione tra OCCAM e eContentAward / World Summit Award, in tale contesto i prodotti selezionati dal premio possono essere considerati esempi di buona pratica da esportare verso realtà in fase di sviluppo;

•  Fausto Talenti – Direttore Studi di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici –FEDERCOMIN - ha illustrato sinteticamente il rapporto 2006 sull'eContent confermando il tasso di crescita significativo di questo comparto sia per i prodotti sia per i servizi. In particolare è stata sottolineata l'importanza della presenza attiva di “giovani talenti” in questo comparto dell'innovazione.

Al termine dell'evento è stata annunciata la prossima edizione di eContentAward Italy, sempre in collaborazione diretta con World Summit Award, dando appuntamento a tutti i creativi ed autori al prossimo anno. Tutte le informazioni relative ai prossimi appuntamenti ed iniziative, ivi inclusa la prossima edizione del premio saranno tempestivamente pubblicate sul sito ufficiale.

Milano 13 dicembre 2006

Collaborazioni, Riconoscimenti e Patrocini

eContentAward ha ottenuto l'adesione ed il supporto di numerose Istituzioni e qualificate strutture, tra queste evidenziamo:

Il Presidente della Repubblica ha aderito alla manifestazione conferendo la Targa d'Argento.
Il progetto é stato realizzato in collaborazione con Forum della NetEconomy, Camera di Commercio di Milano, Provincia di Milano, Comune di Milano, con il patrocinio di: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri, Ministero per gli Affari Regionali e le Autonomie Locali, Ministero per i Diritti e le Pari Opportunità, Ministero delle Infrastrutture, Ministero dell'Interno, Ministero delle Politiche Giovanili e Attività Sportive, Ministero della Pubblica Istruzione, Ministero per i Rapporti con il Parlamento e le Riforme Istituzionali, Ministero per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, Ministero dei Trasporti, Centro nazionale per l'informatica nella Pubblica Amministrazione, Consorzio interuniversitario per le Applicazioni di Supercalcolo per Università e Ricerca.
Hanno inoltre aderito al progetto: Global Forum, Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione, Assodigitale, OCCAM Infopoverty Programme , Federcomin, Wireless, Consorzio interuniversitario per le Applicazioni di Supercalcolo per Università e Ricerca.

eContent Award Italy 2006 - Elenco delle categorie:

      eBusiness

      eCulture

      eEntertainment

      eGovernment

      eHealth

      eInclusion

      eLearning

      eScience

      YT e-content on creativity &culture

      YT e-content on development

      YT e-content on freedom of expression and engagement

Milano, 13 dicembre 2006


Presentazione eContentAward

La produzione di contenuti digitali e di soluzioni innovative nel campo ICT è uno dei tavoli su cui si gioca la partita dello sviluppo sociale e della crescita economica. Non a caso la diffusione su scala planetaria delle tecnologie della comunicazione e dell'informazione è una delle priorità dell'ONU. Televisione digitale, reti a larga banda, telefonia di nuova generazione, piattaforme e servizi per l'intrattenimento: al di là dei canali e dei media, il contenuto digitale di alta qualità rappresenta uno degli elementi chiave per la realizzazione della Società della Conoscenza e per l'attivazione di servizi a reale valore aggiunto.
eContent Award Italy nasce per promuovere la creatività e l'innovazione nel settore dei nuovi media, selezionare su scala nazionale i migliori contenuti digitali e promuovere la loro diffusione internazionale.
La selezione prende in esame contenuti appartenenti alle categorie: eBusiness, eCulture, eEntertainment, eGovernment, eHealth, eInclusion, eLearning, eScience.
I migliori prodotti di ogni categoria potranno rappresentare ufficialmente l'Italia al prestigioso World Summit Award 2007.
Il compito di selezionare i lavori migliori è stato affidato ad una giuria internazionale composta da più di 50 esperti con competenze che spaziano dai settori specialistici a quelli interdisciplinari.
Partecipare al premio per il miglior contenuto digitale non significa soltanto raccogliere una sfida, rappresenta piuttosto per gli autori un'occasione unica per ottenere un pubblico riconoscimento al di fuori dai mercati convenzionali e dalle comunità di addetti ai lavori.
Per i giovani talenti la partecipazione ad eContent Award assume un significato ancora più importante in quanto incoraggia la creatività ed il confronto con professionisti ed esperti di fama mondiale. Inoltre proietta i giovani verso concorsi ed opportunità internazionali.
E proprio ai giovani dai 16 ai 27 anni è riservata una sezione del premio, che prevede tre categorie speciali: miglior e-Content dedicato allo sviluppo, miglior e-Content dedicato alla creatività ed alla cultura, miglior e-Content dedicato alla libertà di espressione ed al coinvolgimento.
Il premio costituisce il momento di sintesi nell'ambito di una serie di azioni, formative, progettuali e di comunicazione finalizzate alla creazione della “Information Society” dove tutte le persone hanno liberamente il potere di creare, ricevere, condividere ed utilizzare informazione e conoscenza per il loro sviluppo economico, sociale, culturale e politico.

Presentazione di World Summit Award

Il WSA ha selezionato e promosso i migliori prodotti e servizi digitali nel corso delle due prime edizioni selezionando progetti provenienti da 136 nazioni nel 2003 e prodotti di ben 168 nazioni nel 2005, il prossimo appuntamento è fissato per il 2007. In questa occasione saranno presentati i vincitori del concorso mondiale (cinque per ognuna delle otto categorie in gara). Lo showcase, infatti, vuole essere un'occasione per mettere in vetrina i migliori esempi della produzione digitale mondiale e per ribadire l'importanza dello sviluppo dell'eContent di qualità. Spesso un esempio vale più di mille parole.
I vincitori saranno scelti tra i candidati provenienti da ciascuno dei Paesi partecipanti. Per stimolare la più vasta partecipazione possibile e per garantire massima trasparenza la fase di pre-selezione si propone in forma di concorso: l'eContent Award Italy, il primo premio italiano per contenuti digitali di qualità.

Il Forum Net Economy

Da alcuni anni la realtà economica e sociale dell'area milanese è sempre più caratterizzata dalla diffusione delle attività imprenditoriali e lavorative indotte dallo sviluppo delle nuove tecnologie della comunicazione, al punto da considerare Milano quale capitale italiana della new economy.
Il sistema della new economy - la cui diffusione ha tra l'altro dato luogo a significative concentrazioni di imprese - rappresenta infatti una risorsa di straordinaria importanza e di rilevanza strategica per la crescita competitiva dell'intera area metropolitana milanese, sia in ambito europeo che in quello internazionale.
In un contesto come quello delineato, le istituzioni pubbliche sono chiamate a diventare esse stesse “istituzioni della e per la new economy”, ossia a svolgere - in una logica di sussidiarietà e di integrazione di rete - un ruolo attivo di promotori e sostenitori dei processi innovativi in atto.
Non è un caso che la Provincia di Milano, il Comune di Milano e la Camera di Commercio di Milano perseguano, ciascuno secondo le proprie finalità e competenze istituzionali, obiettivi di sviluppo dell'economia locale e individuino nel rafforzamento della new economy una delle loro priorità d'intervento e quindi un terreno di impegno sui cui è utile e opportuno “fare sistema” attivando forme di collaborazione interistituzionale.
Sulla base di tutti questi presupposti, questi soggetti hanno pensato e creato una modalità di aggregazione che consenta loro di operare congiuntamente per sostenere e incentivare lo sviluppo del sistema locale della new economy, ossia per valorizzarne e renderne maggiormente visibile il ruolo quale fattore strategico dell'innovazione e della crescita competitiva dell'area milanese nel contesto europeo e internazionale.
La scelta in merito alla modalità di realizzazione degli obiettivi citati è alla fine caduta su quella di un Forum della new economy milanese, un luogo di incontro aperto alla partecipazione di tutti gli attori interessati, che possa avere una funzione di coordinamento, di catalizzatore e fertilizzatore di risorse, di individuazione di strumenti e di elaborazione progettuale, nonché di facilitazione dei processi decisionali. Dalla sua costituzione avvenuta nel 2002, il Forum ha realizzato due eventi di rilievo incentrati rispettivamente sui temi dell'e-business e dell'e-commerce e sul tema della banda larga.